25 GIUGNO 2017

TERRANOVA DI POLLINO (PZ)

Thursday, 04 May 2017 10:09

Dopo 16 anni è ancora tempo di novità per la Pollino Marathon

La Pollino Marathon è una manifestazione che nel corso del tempo ha abituato i suoi followers al cambiamento. Cambi di data, location, nome, percorso, difficoltà, ma una cosa è certa, negli anni ha avuto la capacità di creare un’identità ben definita e, nel suo genere, unica. Il 25 giugno, per il terzo anno consecutivo, la competizione partirà da Terranova di Pollino ma, nonostante la conferma della location, le novità sono molte.

Ma partiamo dalla più importante: anche quest’anno (come nel 2014 e 2015) il capitano dell’AG2R, Domenico Pozzovivo si presenterà alle griglie di partenza. A differenza delle precedenti edizioni, in cui Pozzovivo aveva onorato la manifestazione della sua presenza, quest’anno, libero dagli impegni del tour, ha deciso di gareggiare e dare filo da torcere ai colleghi del fuoristrada.
La sua presenza si farà sentire già dal venerdì precedente la gara, quando, durante il “1° Meeting TPN Giovanissimi”, incontrerà i potenziali campioni del futuro. La sua esperienza, il suo ingresso nel mondo dei professionisti, la sua umiltà e i suoi sacrifici faranno da esempio a coloro che si affacciano per le prime volte al mondo del ciclismo.

Anche per quanto riguarda il percorso ci saranno delle novità. Come sempre i tracciati sono 3: Marathon di 65km, Granfondo di 45km ed Escursionistico di 30km. Il Direttore Organizzativo, Pasquale Larocca, reduce da esperienze estreme alla Rovaniemi150 e alla Sila3Vette, ha annunciato un’ulteriore riduzione di tratti di asfalto nella parte finale che saranno sostituiti da un nuovo single track mozzafiato. Il dislivello della Marathon aumenterà di circa 150mt passando da 2200mt a 2350mt dls+. Nelle sue parole c’è tutta la soddisfazione nell’essere riuscito a rendere quasi insignificanti i tratti di asfalto attraversati dalla Marathon e nel riuscire, di anno in anno, a presentare un percorso mai uguale a se stesso. Anche se in cuor suo l’obiettivo rimane quello di aumentare significativamente il chilometraggio, idea che per ora rimanda al 2018. Mentre il Direttore Organizzativo aumenta le difficoltà per i bikers, il resto del Team corre ai ripari arricchendo il pasta-party (che già prevede insalata di pasta, mozzarella, panino, insalata di pomodori e cetrioli e frutta) con del prosciutto crudo di produzione locale e dolci. Senza poi tralasciare le versioni gluten-free e vegetariane.

Quest’anno, inoltre, la manifestazione avrà un suo merchandising di t-shirt tecniche e semplici che potrete scoprire sul sito www.pollinobike.it.
Le iscrizioni sono gestite da mtbonline.it e chiuderanno la sera di Giovedì 22 giugno. La quota è di 30 € entro il 17 giugno e 40€ in loco e comprende, oltre ai servizi in gara, bagni, docce, lavaggio bici, rinfresco all’arrivo, pasta-party e pacco gara (zainetto cmp).

Joomla SEF URLs by Artio

www.elphocomunicazione.com